giovedì, Luglio 25, 2024
Seggiovia

Gli impianti

Era il primo impianto biposto in Italia a seggiole mobili. Il sistema utilizzato era quello Von Roll. I piloni erano nove, compreso l’ultimo quadruplo ed erano formati da tralicci di acciaio imbullonati. L’impianto, era ad una sola fune traente – portante, chiusa ad anello, corrente su rulli d’appoggio e pulegge di rinvio in un unico senso. Il moto era trasmesso alla fune da un meccanismo azionato da un motore elettrico. La tensione della fune era costante per la presenza di un contrappeso mobile. Il trasporto delle persone aveva luogo per mezzo di seggiolini a due posti, muniti di dispositivo automatico di agganciamento alla fune in movimento, che erano avviati dalla stazione di partenza, mantenendo un minimo di distanza fra due seggiolini successivi, e staccati dalla fune alla stazione d’arrivo. L’impianto era provvisto di tutti gli accorgimenti atti ad evitare false manovre. La seggiovia aveva una lunghezza misurata sull’inclinata di 830 metri e superava il dislivello di circa 400 metri e la pendenza media del 55 %, da quota 753 corrispondente alla Stazione Inferiore della vecchia funicolare, della quale ne seguiva grossomodo il tracciato, a quota 1160 sull’orlo del cratere. La velocità dell’impianto era di circa metri 2,5 al secondo e la durata del percorso di circa 5,5 minuti. Dalla stazione di valle partiva un seggiolino ogni 28 secondi, pertanto la capacità massima oraria di trasporto in ogni senso di marcia era di 250 viaggiatori; l’altezza dal suolo variava dai due ai quattro metri.

Dati tecnici principali

Lunghezza del percorso fra le due stazioni misurata sull’inclinataca 830 m.
Dislivello400 m.
Velocità della fune2,5 m/sec
Distanza minima fra due seggiolini successivica 72 m.
Intervallo minimo di partenzaca 28,8 sec.
Durata del percorso sempliceca 5,5 min.
Capacità oraria di trasporto250 persone
Numero dei piloni9
Diametro della fune in fili d’acciaio a 6 trefoli con anima di canapa23 mm
Potenza del motore elettrico asincrono d’azionamento
a regime continuo50,4 HP
a regime di punta63,3 HP
Stazione motriceinferiore
Stazione di rinvio e di tensionesuperiore